Il rapporto di lavoro subordinato è caratterizzato dal vincolo della subordinazione, vale a dire dall'assoggettamento gerarchico del lavoratore al potere direttivo del datore di lavoro (art. 2094 cod. civ.). La nozione di subordinazione risulta di fondamentale importanza quando occorre individuare la natura subordinata o autonoma di un rapporto di lavoro perché ciò comporta l'applicazione di una differente disciplina giuridica, previdenziale e fiscale.